Inaugurazione del pozzo di Mayath

Il 19 Ottobre 2013, la Comunita’ di Malual Cum, un piccolo villaggio di circa 300 famiglie Dinka nella contea di Cueibet, nello stato dei Lakes, ha ricevuto un pozzo donato da Sentieri di Pace Sud Sudan. Grazie alla vostra generosita’ e impegno.

Il nostro team di Sentieri in Africa, con Mr.  Kenyi, il direttore di Rwassa Drilling Company hanno viaggiato per 6 ore in una strada compeltamente disestate per la consegna del pozzo alla comunita’ che ha ricevuto I representanti di Sentieri di Pace con canzoni cristiane mentre ringraziavano Dio per il nostro arrivo e per essere stati mediatori tra voi  Sentieri di Pace in Italia e la loro comunità.

image1

 

Dopo il benvenuto ci siamo accomodati sotto un albero, tipico luogo d’incontro per le comunita’ Dinka. Abbiamo avuto la possibilita’ di parlare a loro spiegando come Sentieri di Pace e’ riuscita a raccogliere i fondi per realizzare questa opera. Le donne con le camicie nere, diaconesse della chiesa Anglicana hanno pregato per i defunti in memoria dei quali e’ stato costruito il pozzo. Hanno pregato per ogni singola persona che ha contribuito con impegno e denaro. Arnold, un membro della nostra squadra di Sentieri, ha spiegato come mantenere  e preservare il  pozzo per il bene commune del villaggio, ha dato consigli concreti non solo come mantenerlo ma anche come usarlo per altre iniziative, come creare un campo da coltivare con alberi da frutto e verdure, che saranno  poi venduti per il bene della comunita’.

 

image2 image3

Le loro risposte sono state molto commoventi. Hanno ringraziato cantando e pregando. Alcuni hanno dato testimonianze:

image4 (1)Yom  la diaconessa del villagio: “ora le donne e i bambini non devono piu’ camminare 4 ore con una” jerry can” sulla testa per attingere l’acqua che sarebbe dovuta bastare per tutto il giorno, per lavare e cucinare.”

Image4 image5

image6 Makur dice: « le malattie diminuiranno perche’ noi tutti potremo bere e lavarci con acqua pulita e non condividere acqua sporca con gli animali, e le donne non faranno piu’ il bucato nella stessa acqua. ! »

image7 Marial uno dei capi del villaggio dice: « i nostril bambini non dovranno piu’ ne bere, ne lavarsi nell’acqua sporca, ma avranno acqua pulita da bere e per lavarsi. »

La nostra cara nonna Agum dice

 

:image9

 

Ora abbiamo un pozzo:

 

image10

GRAZIE A VOI 

Sentieri di Pace African Team

Volontari e referenti per Sentieri di Pace Sud Sudan